ITALIA CAMPIONE D’EUROPA 20…

16 Luglio 2021 - - Autore @ Marta Jaconisi
italia campione d'europa 2020, Taglio capelli Facile

La soddisfazione di lasciare la nostra nazionale in semifinale e ritrovarla campione d’Europa è impareggiabile e indescrivibile, si avverte sottopelle l’euforia di un risultato che fino a qualche settimana fa sembrava impensabile, perché,per quanto ciascuno senz’altro ci sperasse, sappiamo benissimo che non fosse per niente scontato che l’Italia vincesse la finale di questi strani Euro 2020. Anzi.

Eppure, partita dopo partita i nostri 22 si sono fatti conoscere, amare, rispettare, dai connazionali come dagli avversari, arrivando a imporsi nella prestigiosa competizione anche in finale, battendo ai rigori i temutissimi inglesi in una partita al cardiopalma, come richiede una finale che si rispetti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: EUROPEI 2021

Insomma, uscirne trionfanti era il grande obiettivo, ma conquistarlo è stato uno sforzo di carattere e tecnica che i nostri italiani hanno compiuto senza temere il sacrificio, guadagnandosi la giusta ammirazione da parte anche del grande pubblico che ne ha fatto, come si poteva intuire, i propri beniamini, non solo nello sport.

Sì, perché quando ci piace qualcosa tendiamo inevitabilmente a emularlo, e ciò avviene in tutti i campi. Estremamente evidente è in questo senso l’estetica e il taglio di capelli in particolare, che ora vede come modelli i protagonisti del calcio europeo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: MONDIALI 2018

Dalle rasature ai lati alle sfumature morbide, domina il taglio corto con il volume in alto, declinato in tutte le sue varianti possibili. I più quotati e imitati per stile tra gli azzurri sono senz’altro Alex Meret,Lorenzo Insigne e Jorginho, che hanno sfoggiato alcune tra le pettinature più viste degli ultimi tempi.

Elegante e ordinato l’executive contour per il portiere Meret, dal tocco vintage modernizzato con i lati dalla sfumatura morbida e la netta riga laterale.

Meno netta la rasatura laterale di Insigne, che è sceso in campo con un amatissimo taperfade con lunghezze minime in alto, e Jorginho con una variante del taperfade che ammicca al pompadour, il taglio “a banana”.

Una menzione specialeva ai ricci di Manuel Locatelli, naturalissimi e sempre affascinanti, e al taglio militarydi Federico Bernardeschi, eccezionalmente ossigenato.

Sul terreno internazionale non può mancare Ronaldo con il suo quotatissimo Buzz Cut: ci piace la pulizia del taglio a macchinetta e del ciuffo riccio nella parte anteriore. Interessante il codino riproposto dal francese Griezmann, con la variante rasata in basso del gallese Bale e di Kalvin Phillips per l’Inghilterra, che, insieme a Nathan Akè, ha sfoggiato anche le treccine.

Insomma, se proprio siete alla ricerca di ispirazione per un taglio nuovo o per rimodernare il vostro, grazie anche a questi strani, ma emozionanti europei 2020 +1 non c’è che l’imbarazzo della scelta!

Per rimanere sempre aggiornato segui le mie pagine:

Instagram – @Fiorenzo.Denola

Youtube – Fiorenzo De Nola

Facebook – Tagliocapellifacile.it

Condividi questo articolo